Ricerca

Accesso Utenti

EBRO E’ OTEL, MA AMLETO E’ ORBE Camillo e Arrigo Boito: architettura, letteratura, musica nella Milano europea della ‘Scapigliatura’.


02 Aprile 2020 17:30

Palazzo Ciacchi

Costo: Gratis

EBRO E’ OTEL, MA AMLETO E’ ORBE Camillo e Arrigo Boito: architettura, letteratura, musica nella Milano europea della ‘Scapigliatura’.

Conversazione di Luigi Ferrari

 

Il cinquantennio che abbraccia lo scorcio conclusivo dell’Ottocento e i primi lustri del Novecento, fino allo scoppio della Grande guerra, vede Milano affermarsi non solo come motore industriale e finanziario della nuova Italia unita, ma anche come magnete della vita artistica e culturale del Paese. In pochi decenni, il placido e ordinato capoluogo provinciale dell’impero austro-ungarico si trasforma in metropoli dinamica e vibrante, capace di proporre e imporre all’attenzione dell’Europa riuscite artistiche e intellettuali in piena sintonia colle più avanzate correnti del dibattito internazionale. È la stagione creativa che s’identifica nell’anticonformismo provocatorio e trasgressivo della ‘Scapigliatura’: movimento di autentica innovazione culturale e ideale a cui aderiscono, tra molti altri, anche i due poliedrici fratelli Boito: Camillo - architetto, teorico del restauro e scrittore; Arrigo - poeta, librettista e compositore. Entrambi distinguendosi, nei rispettivi campi d’azione, come protagonisti di spicco assoluto.




Palazzo Ciacchi

Via Carlo Cattaneo, 34, 61121 Pesaro PU, Italia
Ottieni indicazioni stradali