Ricerca

Accesso Utenti

CLASSICI VIENNESI


16 Febbraio 2019 17:30

Auditorium di palazz...

Costo: Gratis

CLASSICI VIENNESI

Joseph Roth La marcia di Radetzky

docente Enrico Capodaglio legge Lucia Ferrati

 A Vienna, nei primi decenni del Novecento, si manifesta una fioritura culturale di ricchezza sorprendente, nel pensiero e nell’arte, nella letteratura e nella musica. La condizione dell’uomo occidentale, attraversando una guerra mondiale, si fa più cupa e dolorosa, ma non vengono meno la sete di conoscenza e la trasfigurazione artistica, anzi, si fanno più potenti, in forme che cercano l’armonia nella disarmonia. Ecco Freud che si interroga, con lucidità inesorabile, sul rapporto conflittuale con ogni società; Joseph Roth che rievoca un mondo perduto, quello dell’impero asburgico, diventato un mito religioso e sensuale. Ed ecco Robert Musil, nel suo romanzo-saggio incompiuto, che insegue le tracce di una nuova antropologia, nel disincanto e nell’amore per la conoscenza, anche musicale, della realtà.




Auditorium di palazzo Montani Antaldi

Piazzale Antaldi, 2, 61121 Pesaro PU, Italia
Ottieni indicazioni stradali